Pour one out for Wing Bowl.

Dopo 26 anni di birre pre-alba, ali, seni e vomito, 94 WIP ha annunciato che Wing Bowl non è più.

Lo storico conduttore del programma mattutino Angelo Cataldi ha annunciato la fine del Wing Bowl in onda martedì mattina.

“È stata una decisione molto difficile da prendere a causa del nostro grande affetto per esso, ma WIP ha deciso di chiudere il Wing Bowl. Wing Bowl, dopo 26 anni ormai, è stato messo a riposo a WIP”, ha detto Cataldi.

[email protected] annuncia che @WIPWingBowl è giunto alla fine. #WingBowlForever pic.twitter.com/Yk5FDQr1Fo

– SPORTSRADIO 94WIP (@SportsRadioWIP) October 30, 2018

Wing Bowl è stata l’idea di Cataldi e del co-conduttore Al Morganti come un modo per prendere in giro il fatto che i fan degli Eagles non hanno mai avuto nulla da festeggiare quando il Super Bowl è rotolato intorno ogni febbraio. È iniziato come un misero raduno in un hotel ed è sbocciato in 20.000 fan al Wells Fargo Center ogni inverno.

La mancanza di qualcosa da festeggiare è cambiata nel 2018 quando gli Eagles hanno battuto i Patriots nel Super Bowl LII. Molly Schuyler è stata la campionessa finale del Wing Bowl con ben 501 ali mangiate.

Lo spettacolo di dissolutezza è stato a volte divertente nel corso degli anni, ma un raduno di ubriachi che perseguitano donne poco vestite sembrava fuori luogo nell’anno 2018. Wing Bowl non c’è più e probabilmente va bene così.

Categorie: Articles

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *